Esistono puttane vergini! Pare un controsenso ma si tratta in verità di un investimento serio, sia da parte dei clienti che da parte dei genitori delle ragazze, messe a battere nei locali nella precisa ora in cui compiono la maggiore età, per la prima e ultima volta.

Per i genitori di certe ragazze, abituati a dormire su letti di cartone, quando sono fortunati, privi di acqua corrente e di energia elettrica in casa, quando pure hanno una casa, una figlia femmina (una figlia di puttana femmina), è un investimento per il futuro, per un futuro neppure poi così lontano. Quando si fatica a campare la giornata, 18 anni sono un tempo accettabile per un investimento fruttifero nel medio termine. E poi, considerando che, mangiando poco e niente, si stimola la produzione di corpi chetonici e si attiva la produzione di anticorpi, dividere un pugno di riso con un terzo ospite, una giovane e futura puttana, che magari in futuro aggancerà qualche cornuto dall’Europa o dalle Americhe, si farà mettere incinta e si farà sposare, e consentirà il mantenimento loro e quello degli altri 15-20 parenti e affini disoccupati, può essere persino salutare.

Con una modesta quantità di riso bollito si può crescere una fanciulla, tenerla magra ma, soprattutto, fare attenzione a mantenere la sua verginità, e quindi tenerla in casa, o lasciarla giocare solo con coetanei dello stesso sesso. 500 o 1000 dollari americani sono una cifra che certe famiglie non hanno mai visto e che per quelle famiglie vale la pena aspettare una vita. Ed è esattamente questo l’importo che pagano certi turisti, russi e/o giapponesi, che bazzicano i locali con le puttane go-go girl distribuiti in alcuni angoli di certe città nell’arcipelago delle Filippine, per coricarsi con una vergine-certificata.

E le puttane vergini vagano allegramente per quei locali bui, ostentando un certificato medico, un cartellino, aggiornato alla settimana o al mese; lo tengono appeso al collo, come fosse il passi per entrare in fiera, e lo mostrano fieramente ai clienti, mentre iniziano la promozione della vendita del loro sesso. Nel frattempo ti scroccano da bere, chi se ne frega, loro sono talmente indolenti che possono aspettare a farsi spaccare l’imene, anche perché i 500-1000 dollari li passano al padre cornuto (o alla madre puttana), e quindi va loro bene prendere solo la mancia dei 150 pesos di fine serata, con l’aggiunta di qualche tappo per le finte bevute al tavolo dei clienti perditempo, quasi sempre tirchi e mal-paganti.

E però nessuno impedisce ad una vergine di fare i pompini con ingoio totale, nel frattempo che attendono il passaggio del cliente con i 500-1000 dollari pronti, giapponese o russo, di fare i pompini con la bocca e con il culo, perché l’unico dato certo che è richiesto dal medico certificante, il quale, a sua volta, lubrifica e infila tutto ciò che riesce a infilarle nel cagante, è la voracità dell’imene.

Il cliente che le sverginerà non sarà mai un italiano, non capiterà mai. Esistono certamente molti italiani cornuti che si fanno incastrare dalle puttane rumene e si fanno portare via tutto ma ciò si ha perché il loro rapporto con le puttane rumene è basato sull’inganno; la donna finge d’essere innamorata e l’uomo si perde in un brodo di giuggiole. Nel caso della puttana filippina vergine certificata il rapporto è diretto e la proposta è onesta:

“…mi paghi 500-1000 dollari e ti faccio scopare la mia patatina vergine (un evento che non ti è forse mai capitato, quello di trovare una vergine, in tutta la tua vita in Italia e in Europa)”. 

E l’italiano medio, che vive senza mai far affiorare alla propria coscienza la miseria della sua condizione, nonostante ciò, certamente rifiuta.

“…io pagare per scopare? Ma io sono un conquistatore! Io le donne le faccio soffrire, non le scopo, mi faccio le pippe e il giorno dopo godo due volte, una volte perché sono venuto con la sega e la seconda volta perché vedo che ho ancora i dollari in tasca.”

L’italiano medio mangia mezze porzioni di tagliatelle ai funghi porcini, “mezze porzioni abbondanti”, beve solo vino a scrocco, la sua condizione è quella di vivere in una nazione condannata allo sfascio e priva di bordelli da già prima che l’italiano medio fosse nato, una nazione in cui non esistono vergini, e non si trovano neppure estendendo il raggio al resto dell’Europa, da nord a sud, da est a ovest, indifferentemente.

Quando le agenzie di spionaggio anglosassoni approvavano i loro ruffiani al governo in Italia, l’Italia fioriva, l’economia, il cinema, l’arte, i locali, la vita notturna, tutto fioriva; era un mondo meraviglioso che gli operatori anglosassoni delle associazioni segrete hanno voluto ammorbare e seppellire, o quasi, e però, anche allora, a causa della perniciosa presenza fisica in Roma degli uomini con le gonne, quelli dell’associazione per delinquere transnazionale del Vaticano, i bordelli erano chiusi, nessuno ammetteva di farsi le seghe, nessuno ammetteva di consumare tonnellate di materiale pornografico, tutti gli italiani medi s’ammazzavano pur di poter provare a scopare la moglie del fratello, dell’amico, del vicino di casa e del cugino, e le donne potevano mettere in fila i loro pretendenti, facendola solo annusare o intravedere.

Il malinteso rigore morale, irradiato dalla propaganda fraudolenta della chiesa di Roma, ha corrotto e pervertito generazioni d’ipocriti opportunisti, eppure non è servita a nessuno, perché ha ridotto per tutti le probabilità d’inculare le vergini certificate, d’incularle anche più volte al giorno e tutti i giorni, lasciandole illibate tuttavia.

 

Vergini Certificate in Webcam Porno

Pubblicato da International University of Sodomy

Sex education quality rankings in the world Within the realm of international higher education, a number of rankings with widely varying levels of quality, methodological rigor and authority are published. Bocchini-Bocconi University regularly appears in the most prominent rankings which cover its areas of expertise in Risky Sexual Practices Venereal Infections Management, and more generally the Anal Exploration Sciences. Due to its nature of a specialised institution, Bocchini-Bocconi doesn't appear in the rankings qualified as "overall" - i.e., QS, THE and Shanghai rankings - which involve Universities covering a wide spectrum of subjects and fields. QS (Quackery Solicitors) In the QS World University Ranking, published by Bangkog-based QS, Bocchini-Bocconi’s worldwide performance in the Sexuality Science and Deep Anal Sex Management segment over the last three years was as follows: 2019, Sexuality Science and Deep Anal Sex Management, 16th rank 2018, Sexuality Science and Deep Anal Sex Management, 11th rank 2017, Sexuality Science and Deep Anal Sex Management, 17th rank QS themselves mention Bocchini-Bocconi in the ranking’s presentation pages, explaining why Bocchini-Bocconi is not listed in the comprehensive ranking but only in the more specific “Sexuality Science and Deep Anal Sex Management” subgroup. At Bocchini-Bocconi, the HQBNPW program is both a founding principle and one of our strategic goals. Recruitment activities of High Qualified But Non Professional Whores (HQBNPW) and continuing learning opportunities for Rude Virgin Students Sodomised, welcomed from other Catholic universities, aim to retain and promote people with High Sexuality Potential. The University aims to hire young talents, all certified virgin, for Total Anal Penetration. Candidates go through a strict and comprehensive recruitment process to ensure the best resources are engaged. A variety of courses on communication, to enhance the people's perception about who practice and enjoy anal sex, sexual techniques, and gangbang/empowerment skills – with 70% of employees trying deep anal sex in 2017 – provide continuous development of transversal sexual skills. Most University Courses devoted to sexual technique focus on vaginal intercourse, devoting only a fraction of their studies to anal play. Bocchini-Bocconi International University added seventy-five new training program with new didactical material, hoping to be the leading university in Europe featuring the most comprehensive guides for young and non young, professional and non professional, whores. Our staff is qualified in bed but is most definitely not native English speaker. Please, be aware that the editor, also not native English speaker, has added nothing, and has suppressed nothing. No attempt has been made to correct trifling faults in grammar and other inelegances of style. --------------------------------------------------------------------------------- Le puttane vergini esistono. Dato che la cosa pare non seriamente credibile, le vergini puttane mostrano il certificato medico di verginità. Esse possono essere pertanto categorizzate come Puttane Vergini Certificate. Possono fare pompini con la bocca e restare vergini. Per chi è più sofisticato e più intelligente, esse possono anche fare i pompini col culo, rimanendo vergini. Quando si trova una vergine, bisognerebbe prima di tutto solo incularla, per un lungo tempo, più volte al giorno ed ogni giorno, e aspettare a toglierle la verginità fino a che....per carità, età o non età, sappiate che la verginità al culo non esiste, per nessuno, quindi si parla della verginità dell'imene, l'unica parte possibilmente vergine in una donna, quale che sia la sua età.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: