Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

(Vergini Villane Sodomizzate e Puttane Qualificate:
incontri in chat porno, con giovinette dispettose)

Dalla pagina precedente, intitolata “Educare mia figlia, presupposto morale dell’insegnamento del sesso anale

“…..Se tu la puttana la carichi in un locale, o magari anche in strada, va tutto bene. Ma lui faceva il signore, il finto barone coglione. Per cinque anni era stato in vacanza nello stesso posto e per cinque anni si era fatto portare le ragazze da una qualche amica sua, una mamma-san, qualche vecchia bagascia giubilata che, alla fine, gli ha fatto il bidone. Gli ha portato una minorenne, e lo ha sicuramente fatto di proposito.”

“Perché “di proposito”? Lei che ci guadagnava? Così, anzi, ha perso un cliente.”

“Una volta mi ha spiegato il trucco un tassista che mi ha caricato all’aeroporto, a Manila. Non è che ci voglia un genio ad immaginare una situazione del genere, è solo che, se non te lo dicono gli altri, tu fatichi a credere che certe cose succedano anche nella realtà e non solo nella tua fantasia.”

“E cioè, quale trucco?” Valerio Morucci pareva aver dimenticato che stava chiamando lui e che la chiamata era internazionale “ti ricattano?”

“La puttana, la donna giovane, minorenne ma puttana, inculata da grossi cazzi, se ha un amico poliziotto, prima o poi sarà il poliziotto a proporle d’incastrare qualche straniero per scroccargli dei denari

(Vergini Villane Sodomizzate e Puttane Qualificate:
incontri in chat porno, con giovinette dispettose)

In questo caso l’amico poliziotto lo aveva la mediatrice, la donna matura, la bagascia giubilata che non scopava più, che vedeva i film porno con il figlio, che gli rimediava le giovani puttane da fare montare dai suoi ex clienti, e gliele portava lei, da Manila, a 3 ore di distanza in autobus, gliele portava fino in camera, in mezzo alla campagna, dove lui sognava di fare un bagno di giovani donne che si masturbavano nel verde, vicino a Subic, dove abitava quel fesso abitava, sei mesi all’anno, ogni anno, a 500 passi di distanza dal mare. Pensa, sotto casa sua ci saranno stati almeno 200 locali con le puttane dentro che ballavano in mutandine sul bancone del bar. Siccome quello stupido medico le conosceva tutte, e la maggior parte le aveva già scopate, se le faceva selezionare giovani da questa mama-san di Manila.

Se le faceva portare giovanissime, immaginando di essere il padre che accarezza la figlia per fare sesso, il padre che fa vedere il cazzo alla figlia, il padre che mette il cazzo dritto e caldissimo in mano alla figlia ed infine il padre che chiava la figlia. Ma non poteva immaginare che una di quelle puttanine fosse minorenne sul serio o, meglio no, non poteva immaginare che, anche fosse stata minorenne, la sua amica più matura, quelle che gli portava le puttane, l’avrebbe fatto incastrare, essendo poi lei complice, da crocifiggere più di lui, per sfruttamento della prostituzione minorile. Non parli più? Sei sconvolto? Bisogna stare attenti, me lo diceva quel tassista, io non ci volevo credere.”

“No, pensavo, certo che il mondo è pieno di troie, ma come le donne…”

“Questa bagascia che portava le puttane giovani a questo medico italiano cretino di cui ti parlo, lo conosceva da cinque anni. Anche per questo lui si fidava di lei. Ma non puoi mai sapere veramente come vanno queste cose, nel tempo. Anche fosse stata una puttana onesta, sarebbe già stata una contraddizione, perché una puttana onesta è una che scopa bene e alla quale piace scopare e scopare bene. Ma una che non scopa e che sfrutta le scopate delle altre puttane, una mediatrice, è chiaro che è meno onesta di una puttana che scopa di persona. Pensa te, uno va in vacanza per svagarsi, liberarsi dallo stress di sei mesi di lavoro in radiologia, 6 mesi in radiologia, a prendere radiazioni ionizzanti e a guardare fotografie delle ossa degli altri, pensa che vita da stronzo. E poi, vai in vacanza per distenderti, immaginando l’incesto padre figlia, ricordando i racconti delle cugine incestuose, avendo studiato a memoria per sei mesi i racconti erotici di ragazzine puttanelle.com, e poi, quando finalmente “il racconto erotico lo fai tu” BOOM, ti arrestano e ti portano in gabbia.”

“Ma come ha fatto quella troia a passarla liscia, dopo che hanno arrestato lui?”

(Vergini Villane Sodomizzate e Puttane Qualificate:
incontri in chat porno, con giovinette dispettose)

“I dettagli non li so, perché lui ha fatto finta di niente e tutte le cazzate che ho sentito dire dagli altri amici che hanno saputo della storia sono confusi, fantasiosi, detti da gente molto ignorante. A sentire loro, a parte che loro di quella donna non ne parlano proprio, loro sanno solo che è stato arrestato. Sono io che so di quella donna, perché me lo diceva lui, prima che partissi, e quella veniva tutti i pomeriggi, durante la settimana, e lui prendeva il VIAGRA a quintali e faceva le batterie con le puttane, se ne teneva una o due per un pomeriggio, poi le rispediva a Manila ed era ora di cena e poi di uscire per andare nei bar a bere qualche birra locale da pochi soldi e per vedere le ballerine puttane che facevano finta di ballare sul bancone del bar. Io non so che fine possa aver fatto quella vecchia troia sfruttatrice di puttane minorenni. Del suo arresto mi hanno detto i suoi amici, se si possono chiamare amici. E mi hanno detto che gli è costato 100 mila dollari, uscire da lì, cento mila dollari americani.”

“Vabbè, piuttosto che stare in un carcere filippino”.

“Non lo so, ci credo comunque fino a un certo punto.”

“Perché?”

“Te l’ho detto, lui non mi ha voluto dire nulla e gli amici sono persone ignorantissime.”

“Centomila lo capiscono pure loro.”

“Sì, ma questo era un tirchio della madonna. Come immagini che uno vada sei mesi all’anno in ferie proprio nelle Filippine? Sono posti per morti di fame, per reietti americani presi dalle bombe, per quelli qualunque posto è meglio piuttosto che stare negli Stati Uniti d’America. “

“Perché, centomila, secondo te sono pochi per la libertà?”

“No, anzi, pagherei milioni, se li avessi, e però non sono ancora convinto che sia la strada giusta.”

“Certo, se le puttane le prendi nel bar è impossibile che siano minorenni.”

(Vergini Villane Sodomizzate e Puttane Qualificate:
incontri in chat porno, con giovinette dispettose)

“E se ti vogliono incastrare trovano anche il pretesto della violenza sessuale, anche se non mi è mai capitato di sentire una storia del genere, l’ho letto sul giornale, è capitato ad un americano, accusato di violenza carnale da una puttana, un soldato americano, pensa, quindi la causa era tra il governo USA e il magistrato filippino che teneva in prigione il ragazzo americano. Ma poi l’ho letto anche a proposito di un italiano, sposato con una filippina, lui cacciato dal paese, espulso, perché lei lo ha denunciato per averle menato!”

“Dio cane, le puttane si fanno comprare la casa, si fanno dare lo stipendio, si fanno mettere in cinta per questo, fanno riconoscere i figli di puttana in patria tua, la patria dalla quale origina la pensione o lo stipendio, e poi ti cacciano dal paese. Ha ha ha ha ha, ha ha ha.”

“Hai capito come funziona? Ma queste sono puttane che investono nel medio e lungo termine, quelle che hanno fatto arrestare il mio amico medico ragionano nel breve periodo.”

“Perché dicevi che la storia non ti convinceva?”

“Sono due i problemi. Il primo riguarda la storia di quel finto medico radiologo. Era troppo tirchio per cagare 100 mila e loro sono troppo mentecatti per andare fino in fondo con un ricatto che ti porta fino a davanti al giudice. Tuttavia, il ricatto deve essere andato avanti per un po’ di tempo, perché mi ha detto che sono andati alla sua casa a prendere la sua roba, forse dei contanti nascosti in camera, lui, scortato da agenti della FBI!”

“FBI?”

“Te l’ho detto che gli amici sono ignoranti. Nelle Filippine non c’è la FBI.”

“Appunto, allora che diceva?”

(Vergini Villane Sodomizzate e Puttane Qualificate:
incontri in chat porno, con giovinette dispettose)

“Con qualcuno deve esserci andato, comunque, credo che si chiami BI o BoI, che sta per Bureau of Immigration. Siccome nelle Filippine è un classico, un fatto noto anche all’estero, che la polizia ti ricatti se ti pesca con il sorcio in bocca, se ti capita, ti invitano a rivolgerti a questo ufficio BI. È roba di loro competenza. Però mi pare strano che lui non lo avesse saputo o pensato, prima di cacciare centomila. DEVE aver pagato qualcosa, quello è chiaro, altrimenti non sarebbe rientrato in Italia in tempo per riprendere servizio in ospedale. Però, non centomila, quelli si accontentano di molto meno, sono veramente poveri. E poi, un poliziotto, o più d’uno, che si mettono d’accordo per l’estorsione, va bene, ma possono dare mance ai secondini, agli altri soggetti che sanno quello che fanno, ma non fino al magistrato, non credo. Quando poi interviene l’altro ufficio, prendono calci in culo, non hanno più competenza; la gestione dell’inquisito straniero è competenza loro, se ho capito bene.”

“Sì, ma devi essere tu che li contatti, non si sa come, non è un passaggio di consegne in automatico, nel frattempo ti lasciano a friggere dietro i cancelli, senza aria condizionata, magari in mezzo ai veri malandrini…”

“Ecco, bravo, questo si aggancia con la seconda parte strana della storia. Una volta, in Hong Kong, all’aeroporto, ho conosciuto un ebreo di più di 60 anni che mi ha raccontato un sacco di cose, un ebreo pensionato che viveva a Cebu, nelle Filippine. Peccato che non ha voluto darmi il suo indirizzo di posta elettronica, un tipo formidabile. Anche lui è stato arrestato nelle Filippine, per motivi stupidi simili a questo, e però lui NON ha pagato proprio un cazzo. Li ha presi subito a calci-in-culo. Quella è gente TIRCHIA dalla quale bisogna prendere esempio, per non farsi ricattare, gente che in apparenza, o magari in realtà, è gente che NON HA NIENTE DA PERDERE. Lui si è rifiutato di farsi rinchiudere, cioè, lo hanno rinchiuso ma ha protestato che la sua DOVEVA essere una reclusione SEPARATA rispetto ai Filippini, proprio perché era straniero ed ha invocato subito la competenza del BI, o del BoI, non so bene cosa sia veramente, comunque, un’altra polizia, immagina una polizia dedicata agli affari degli stranieri. Una cosa del genere mi ha detto un’altro italiano di averla fatta anche in Cina comunista e pure lì ha funzionato. Il problema è che gli italiani che conosco io all’estero raccontano solo un mucchio di cazzate e allora non so mai se e quanto prendere per buono delle cazzate che dicono.”

“Eh, sì, mi ricordo, quella è pure una piaga, una tragedia, gli italiani che sparano un mucchio di cazzate..”

(Vergini Villane Sodomizzate e Puttane Qualificate:
incontri in chat porno, con giovinette dispettose)

“Comunque, quando uno fa vedere che non si è fatto intimidire, e cioè, quando s’incazza, i suoi diritti vengono rispettati di più, ammesso che ne abbia. In Cina farei un ragionamento completamente diverso. Incazzarsi, mai, urlare o battere i pugni sul tavolo, no, non funziona, però bisogna assolutamente manifestare in qualche modo, trovare un sistema per manifestare la propria contrarietà. Non, si ottiene un cazzo comunque ma magari le piccole cose, la traduzione senza le manette, per esempio…se vuoi ridurre la pena devi per forza negoziare con il magistrato e lì dovrai pagare di più e la negoziazione sarà anche lunga e complessa. Ma in Cina non ti succederà mai che una puttana ti fa arrestare dopo aver combinato un incontro con una minorenne. Se ti arrestano, bisogna proprio che ti sei andato a cercare un problema e che lo hai fatto mettendoti in gran mostra, facendo molto chiasso, attirando l’attenzione.”

“Ma mi spieghi poi che c’entra questo con il tuo progetto d’inculare tua figlia domani? Io sono qui che mi aspetto il resoconto, il padre accarezza la figlia per fare sesso, il padre fa vedere il suo cazzo alla figlia, il padre si chiava la figlia, incesto padre figlia…”

“Allora la cosa inizia a stuzzicare pure a te, vero? Ti stai preparando mentalmente per fare il bagno alla tua bambina?”

“Che dici, non farei mai una cosa del genere. È lei che mi mette sempre le mani in mezzo alle gambe, con una scusa o con l’altra, è sempre lì che palpa, con le mani piene, in continua esplorazione. Io non capivo proprio il significato di quelle palpazioni ma ora tu mi stai facendo venire in mente una serie di particolari che mi fanno capire che la sua ricerca non è affatto innocente, è piena di malizia, altroché!”

(Vergini Villane Sodomizzate e Puttane Qualificate:
incontri in chat porno, con giovinette dispettose)

Racconti Erotici e Storie Strane (ma Vere)
Mia Figlia? Le ho spinto contro la mia erezione totale,
Inculare con le chat erotiche senza video e senza webcam,
La Rivista Pornografica “la meretrice e il maniscalco” di Skinner,
La cugina, non si poteva non amarla nell’atto d’incularla,
Riprovare a fare il culo alla cugina, fallito il primo tentativo,
“Madonna! CUGINO Che porco che sei! Ma che porco!”,
Orgasmi Vendicativi Spruzzati sui Capelli della Cugina,
Mia Cugina Roberta, Cavalcata sul Letto Sopra la Coperta,
Occasioni degli Arrivi, “Hai fatto buon viaggio, Cuginetta?”
Sodomizzare la cugina, vendicarsi delle prepotenze dello zio
Il prof. Benazzo ammaestrò il pavimento pelvico di sua figlia
Invito a Pranzo con Puttane non Disponibili
La più nobile delle arti umane, il sesso anale, si pratica e s’impara

Pubblicato da International University of Sodomy

Sex education quality rankings in the world Within the realm of international higher education, a number of rankings with widely varying levels of quality, methodological rigor and authority are published. Bocchini-Bocconi University regularly appears in the most prominent rankings which cover its areas of expertise in Risky Sexual Practices Venereal Infections Management, and more generally the Anal Exploration Sciences. Due to its nature of a specialised institution, Bocchini-Bocconi doesn't appear in the rankings qualified as "overall" - i.e., QS, THE and Shanghai rankings - which involve Universities covering a wide spectrum of subjects and fields. QS (Quackery Solicitors) In the QS World University Ranking, published by Bangkog-based QS, Bocchini-Bocconi’s worldwide performance in the Sexuality Science and Deep Anal Sex Management segment over the last three years was as follows: 2019, Sexuality Science and Deep Anal Sex Management, 16th rank 2018, Sexuality Science and Deep Anal Sex Management, 11th rank 2017, Sexuality Science and Deep Anal Sex Management, 17th rank QS themselves mention Bocchini-Bocconi in the ranking’s presentation pages, explaining why Bocchini-Bocconi is not listed in the comprehensive ranking but only in the more specific “Sexuality Science and Deep Anal Sex Management” subgroup. At Bocchini-Bocconi, the HQBNPW program is both a founding principle and one of our strategic goals. Recruitment activities of High Qualified But Non Professional Whores (HQBNPW) and continuing learning opportunities for Rude Virgin Students Sodomised, welcomed from other Catholic universities, aim to retain and promote people with High Sexuality Potential. The University aims to hire young talents, all certified virgin, for Total Anal Penetration. Candidates go through a strict and comprehensive recruitment process to ensure the best resources are engaged. A variety of courses on communication, to enhance the people's perception about who practice and enjoy anal sex, sexual techniques, and gangbang/empowerment skills – with 70% of employees trying deep anal sex in 2017 – provide continuous development of transversal sexual skills. Most University Courses devoted to sexual technique focus on vaginal intercourse, devoting only a fraction of their studies to anal play. Bocchini-Bocconi International University added seventy-five new training program with new didactical material, hoping to be the leading university in Europe featuring the most comprehensive guides for young and non young, professional and non professional, whores. Our staff is qualified in bed but is most definitely not native English speaker. Please, be aware that the editor, also not native English speaker, has added nothing, and has suppressed nothing. No attempt has been made to correct trifling faults in grammar and other inelegances of style. --------------------------------------------------------------------------------- Le puttane vergini esistono. Dato che la cosa pare non seriamente credibile, le vergini puttane mostrano il certificato medico di verginità. Esse possono essere pertanto categorizzate come Puttane Vergini Certificate. Possono fare pompini con la bocca e restare vergini. Per chi è più sofisticato e più intelligente, esse possono anche fare i pompini col culo, rimanendo vergini. Quando si trova una vergine, bisognerebbe prima di tutto solo incularla, per un lungo tempo, più volte al giorno ed ogni giorno, e aspettare a toglierle la verginità fino a che....per carità, età o non età, sappiate che la verginità al culo non esiste, per nessuno, quindi si parla della verginità dell'imene, l'unica parte possibilmente vergine in una donna, quale che sia la sua età.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: